Poesia di foglie secche.

L'autunno è ormai sfumato dolcemente dentro l'inverno e perdersi in mezzo a boschi e sentieri, in questi giorni freddi, significa sprofondare dentro ad un mare di foglie secche, inebriarsi di quel fruscio che ci fa tornare bambini. Qui nei boschi attorno al maso, abbondano le foglie di faggio e di castagno, una poetica sinfonia di marrone, giallo e bronzo...talvolta anche di bagliori dorati, quando il sole del primo mattino illumina il bosco con i suoi lunghi raggi trasversali.

Da tanti anni (10 per l'esattezza!), ci cammino sopra, dentro, attraverso e non mi stanco mai di ammirarle e fotografarle. Quest'anno però, ho sentito il desiderio di creare qualcosa con questa poesia di foglie. Del resto, dove trovare tanta abbondanza di materiale gratis ed a km 0? Certo è anche una materia povera, anzi poverissima e proprio per questo una bella sfida alla nostra creatività, l'esercizio di bellezza per eccellenza! Naturalmente mi ci sono volute lunghe passeggiate nei boschi, ampie deviazioni dai sentieri e alcuni sacchi pieni zeppi di foglie!

 

foglie di faggio e castagno

Ed ora inizio a raccontarvi cosa potete creare con:

  • 2/3 sacchetti (quelli della spesa per intenderci) pieni zeppi di foglie. Mi raccomando però, non mischiatele tutte assieme, ma tenetele separate per tipo di foglia. Io, ad esempio, ho preparato un sacchetto di foglie di castagno, uno di faggio e uno piccolino di acero ed altre foglie molto colorate.
  • calandra sottile (rocchetto, facilmente reperibile nei negozi di hobbistica)
  • ago bello lungo (con cruna larga a sufficienza per la calandra)...ad ogni modo potete infilare la calandra nelle foglie anche senza ago!

 

GHIRLANDA DI FOGLIE DI FAGGIO:

  • il primo passo sarà creare un supporto circolare per la ghirlanda. Cercate nel bosco alcuni rametti flessibili (tralci di vite, di salice o quel che trovate), piegateli e legateli stretti con la calandra in modo da formare un cerchio.

 

 

ghirlanda di foglie di faggio

 

  • Iniziate ad infilare dei bei mazzetti di foglie (almeno 8 o 10), facendo passare l'ago nella parte superiore della foglia, un po' sotto il gambo. E' importante tenere le foglie tutte per lo stesso verso! Attorcigliate il mazzetto di foglie attorno al supporto, fissando bene la calandra ad ogni giro. Continuate fino a ricoprire tutto il cerchio oppure solo una parte (come nel mio caso!). Non lesinate sul numero di foglie (sono gratis) e la ghirlanda sarà più bella e scultorea se ne metterete tante!

Per ricoprirla tutta dovrete armarvi di santa pazienza (io ho optato per un modello più veloce, decorando poi con le bacche di sorbo per il tocco di colore ed anche perché mi piaceva tanto lasciare in vista quei vezzosi ricci del ramo di vite!). Se decidete di ricoprirla tutta, potrete poi aggiungere qualche piccolo decoro ( ad esempio queste stelline!) o un filo minimalista di piccole lucine (come la stella-fiore che vedrete dopo).

 

 

attorcigliare le foglie di faggio attorno al supporto
ghirlanda di foglie di faggio e bacche di sorbo
ghirlanda di foglie di faggio e bacche di sorbo appesa alla finesra

STELLA DI FOGLIE DI CASTAGNO:

Infilate tantissime foglie sul filo di ferro (sempre con l'ago o infilandole direttamente, lavorando con pacchettini di 8/10 foglie sistemate tutte per lo stesso verso). Non vi sembreranno mai abbastanza! Quindi armatevi di santa pazienza e coinvolgete anche i vostri bimbi :). Quando avrete raggiunto la lunghezza desiderata, agganciate l'altro capo del fil di ferro e chiudete il cerchio stringendo bene (non dovrà esserci un vuoto al centro).

 

 

stella fiore di foglie di castagno
stella fiore di foglie di castagno

Alla fine ho deciso di decorare la stella- fiore di castagno con un filo leggero di lucine, mi sembrava tanto poetico! Ho pensato però che sarebbe bellissima anche come centro tavola, con magari al centro una candela. Usando delle foglie più piccole si potrebbero fare delle stelle più piccole, da appendere magari sopra al tavolo o sulla finestra. Insomma scatenate la vostra creatività! Come "l'appetito vien mangiando" la creatività viene "facendo".

 

 

stella fiore di castagno con lucine
stella fiore di castagno con lucine
stella fiore di castagno con lucine all'entrata

Se poi, anziché dalla stella, vi sentite più ispirati dall'idea di un festone di foglie di castagno, voilà già pronto! Se lo volete più lungo basterà aggiungere ancora foglie. L'elemento decorativo che ho scelto io sono delle semplicissime stelline, ritagliate col coppa biscotti dalle bucce d'arancia.

 

 

ghirlanda di castagno e bucce d'arancio
ghirlanda di castagno e bucce d'arancio finestra

Roselline di foglie secche:

Questa è stata la scoperta del secolo (almeno per me)! I risultati più belli li avrete con le foglie un po' più sagomate rispetto al castagno o al faggio. Le foglie d'acero si sono rivelate perfette, poi vicino a casa, ne ho trovate altre (le vedete in foto), ma non sono riuscita a capire di che albero si tratti (potete aiutarmi voi?). Mi sono piaciute subito per il colore, ma anche la forma! Ora vi spiego passo passo come ho fatto a farle:

 

 

roselline di foglie

Ripiegate la foglia a metà.

 

 

roselline di foglie

Arrotolatela su se stessa.

 

 

roselline di foglie

Ripiegate ancora due o tre foglie e arrotolatele attorno al primo nucleo. Le foglie successive sistematele con grazia attorno al bocciolo centrale, senza ripiegarle. Sceglietele in base alla forma, al colore e alla dimensione per creare una bella corolla. Durante tutto il procedimento, è fondamentale tenere ben stretto alla base il mazzetto di foglie su cui state lavorando. Quando avete finito, passate più giri di calandra attorno alla base del mazzetto, in modo che le foglioline non si sfilino. Et voilà! Le potrete usare in tanti modi diversi:

  • creare una ghirlanda di rametti di pino e usarle come decorazione
  • sempre usando la ghirlanda, sistemare alcune candele al centro e usarla come centro tavola durante le feste
  • se le foglie hanno il gambo un po' lunghetto, potrete creare dei piccoli bouquet da mettere in vaso, da regalare, da attaccare sulle finestre
  • usarle per decorare i vostri doni....basterà carta da pacco, corda e una di queste roselline per fare un figurone!

Insomma, sono sicura che troverete tanti altri utilizzi! Lo scopo di Lares, il nostro blog, è quello di regalarvi schegge d'ispirazione e lasciare poi che la vostra sensibilità faccia il resto. Del resto la bellezza è ovunque.... e io aspetto di vedere le vostre creazioni su instagram!

Vi mando un grande abbraccio dal bosco e, mi raccomando, immergete le mani nelle foglie, annusatele, sparpagliatele, osservatele sotto nuovi punti di vista: sapranno regalarvi momenti di serenità (di cui abbiamo gran bisogno, oggi più che mai).

Gio.

 

 

roselline di foglie
roselline di foglie
roselline di foglie
roselline di foglie
roselline di foglie
Posted in Tutorial and tagged , , , , , , , , , .

4 Comments

  1. Ciao,
    grazie per queste “pillole” adoro confezionare ghirlande e amo i tuoi oggetti (già acquistati) e ora ho scoperto il tuo blog utilissimo , soprattutto in questo periodo difficile per tutti noi

    Grazie di 🤍
    MGrazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *